Torna al catalogo generale

I Musetta

Una festa sull'aia, al suono di antichi strumenti contadini. Una musica semplice e sincera che sa ancora parlare al cuore. Questi sono gli ingredienti di "La vulp la và 'n tla vigna", il nuovo disco dei Musetta, quartetto proveniente dall`Appennino piacentino composto da voce, piffero (una sorta di oboe popolare tipico dell`Appennino nord italiano), müsa (la cornamusa appenninica) e fisarmonica. Questa è la quinta produzione discografica del gruppo, che raccoglie esclusivamente composizioni tradizionali.

Il gruppo
Ettore Losini "Bani": piffero
Attilio Rocca "Tilion": fisarmonica
Franco Guglielmetti: fisarmonica
Pier Carlo Cardinali: müsa, piva di mareto, chitarra

Dopo vent'anni i Müsetta presentano un repertorio improntato alle esperienze degli originali musicisti popolari di alcune zone dell'area appenninica situata tra le province di Genova e Piacenza. Hanno animato un gran numero di feste paesane e hanno suonato in molti festival di musica tradizionale in Italia e all'estero. I membri del gruppo sono veri musicisti tradizionali. Sono interpreti di una musica che li accompagna sin dalla loro infanzia nei centri di montagna dove sono nati. Ettore Losini fabbrica esso stesso gli strumenti a fiato rispettandone le forme e la precisione timbrica.