Torna al catalogo generale

Stefano Valla - Attilio Rocca - Ettore Losini

"Tilion"

Un compleanno particolare con un regalo particolare per un personaggio particolare: Attilio Rocca è “Tilion”, uno dei padri e custodi della tradizione popolare delle Quattro Province. Arrivato all’alba dei suoi primi 70 anni, Tilion ha visto radunarsi attorno a sé gli amici di sempre per una festa “in stile”: un bicchiere di Gutturnio, un salame di Varzi e tanta buona musica dietro alla sua fisarmonica. Imperdibile!

Il disco

L'idea originale è quella di rendere omaggio ad uno storico interprete di musica tradizionale, alla sua continuità e alla sua coerenza artistica che si intrecciano naturalmente con con la sua onestà intellettuale e con la sua proverbiale saggezza. (Pier Carlo Cardinali)

Stefano Valla
pifferaio e canterino di Cegni (Val Staffora, PV), ha appreso la tecnica e il repertorio tradizionali da pifferai come Ernesto Sala, Franco Brignoli, e dal fisarmonicista Andrea Domenichetti 'Taramla'. La sua attività didattica ha formato molti giovani pifferai, alcuni dei quali già affermati protagonisti della scena musicale delle Quattro Province. Attualmente suona in coppia con il fisarmonicista Daniele Scurati.

Ettore Losini detto Bani
pifferaio e liutaio di Bobbio (Val Trebbia, PC), ha i suoi punti di riferimento nei pifferai Giovanni Agnelli, Luigi Agnelli e Angelo Tagliani. La sua attività di costruttore di pifferi e muse appenniniche ha consentito a numerosi giovani di intraprendere lo studio e l'attività di suonatori di tradizione. Suona abitualmente in coppia con Attilio Rocca, detto Tiliòn, e nel trio dei Musetta con Piercarlo Cardinali alla müsa.